martedì 13 settembre 2011

NEW YORK: SECOND DAY pt. 1






Sveglia prestissimo per non perdere nemmeno un minuto di questa stupenda città. Con la metro ci fiondiamo in centro, ma dal momento che la nostra prima tappa, il MoMA, non apre prima delle 10.30, scendiamo a Ground Zero per sbirciare quel che resta del World Trade Center e soprattutto per saccheggiare l'outlet più famoso d'America, quello che persino gli americani chiamano con ironia "il segreto meglio custodito d'america", ovvero il Century 21. Piani e piani di abiti d'alta moda, borse, bijoux e accessori... tutto con sconti dal 40 al 70% minimo: in pratica, la mia idea di paradiso.










Dopo un proficuo e sano shopping, finalmente ecco il MoMA, che ora posso dire essere uno dei miei musei preferiti al mondo! La struttura stessa è un'opera d'arte, e i pezzi esposti sono incredibili. Vedere dal vivo uno dei miei quadri preferiti in assoluto, la "Notte Stellata" di Van Gogh, è stata un'emozione fortissima.



















































Usciti dal museo, dopo aver saccheggiato il bookshop al VI piano (utti i gadget sono opere d'arte!) una passegiata sulla Fifth è d'obbligo per respirare l'atmosfera newyorkese: un pretzel, un acquisto, una vetrina luccicante, un cappuccino di Starbucks e i taxi che ti sfrecciano accanto. Questa città migliora di minuto in minuto!






























Dopo un pranzo al volo, il pomeriggio dovrebbe essere dedicato alla Crociera attorno a Manhattan, peccato aver perso l'ultimo traghetto per pochi minuti... ma questo non ci ha fermate! Il seguito dell'avventura al prossimo post, intanto una piccola preview!









12 commenti:

  1. Dio quanto mi manca!!! Non sai quanto ti sto invidiando, non vedo l'ora di tornare in questa città che mi ha letteralmente stregata... è davvero magica, penso a lei sempre con un sorriso velato di nostalgia, tanta... mi manca tutto di NY, le persone meravigliose, sempre sorridenti e pronte ad aiutarti, i negozi, l'aria frizzante e il cielo che sembra impossibile, ma è davvero diverso dagli altri.. e poi le sirene, mi hanno accompagnata per tutti i 10 giorni, notte compresa.. le ho perfino registrate sull'iphone! scusa lo sfogo ma ogni volta che sento parlare di NY qualcosa esplode e non riesco a fermarmi!! È proprio il caso di dirlo: I♥NY

    RispondiElimina
  2. Che itinerario perfetto, spero di poterlo fare anche io un giorno :)

    RispondiElimina
  3. Ottimo suggerimento quello dell'outlet!!!!
    Me lo sono segnato per quando andrò anche io a NY, nel frattempo mi limito a sognarla attraverso le tue fantastiche foto!^^
    davvero un bel post, bravissima!
    Un bacio!
    S
    http://s-fashion-avenue.blogspot.com

    RispondiElimina
  4. ma...l'orologio che indica la trump tower è identico a quello che ho trovato a bucarest fuori al parco di herastrau! XD

    RispondiElimina
  5. Bellissima la notte stellata di Van Gogh... Il Moma io non l'ho visto, sarà per la mia seconda volta a New York, spero presto!
    Aspetto la seconda parte! ;-)

    RispondiElimina
  6. woooow che bellissime foto!!!!!
    divertiti anche per meeeee :D
    xoxox

    Syriously in Fashion
    Syriously Facebook Page

    RispondiElimina
  7. Il Moma! Il mio sogno!
    Un giorno spero proprio di andarci! Perchè New York è anche questa, è arte!

    RispondiElimina
  8. ma certo ti seguo volentieri.. e poi se nn trovi il "segui" nella mia pag basta cliccare a sinistra subito dopo il profilo :) ti aspetto un bacio

    RispondiElimina
  9. Leggo avidamente tutti questi meravigliosi post su NY...l'estate prossima dovrei andarci anch'io..!!!speriamooo...!!!intanto segno tutto..!!!un bacio forte forte...ps. le foto sono fantastiche!!!

    RispondiElimina
  10. La prima foto è bellissima, e anche io credo che il negozio che hai citato deve essere davvero un paradiso ;).
    Ti ringrazio per i tuoi commenti sempre così carini sul mio blog :)

    RispondiElimina
  11. Foto stupende!
    Ma poi devi farci vede il tuo shopping :)



    Xoxo Mara

    RispondiElimina