giovedì 12 gennaio 2012

KEEP CALM AND TRAVEL ON - LOVE SPAIN part. 1


 


Ogni volta che nella vita devo affrontare un cambiamento, se posso parto per un viaggio. Anche breve, anche con mezzi di fortuna, anche con pochi soldi. Un vestito che non si stira, un libro, un taccuino e la macchina fotografica. E non importa se vado dietro l'angolo o in capo al mondo, se sono sola o in mezzo alla gente, se vedo un posto nuovo o semplicemente ne vedo uno per l'ennesima volta ma con occhi diversi. Quello che importa è partire, avere una meta, cercare l'ispirazione, inventarsi di nuovo. Mai come adesso ne ho bisogno. Sto valutando un po' di idee a breve raggio (causa finanze scarse): Parigi e Venezia, tanto per cominciare con posti già visti ma mai fotografati come si deve; San Pietroburgo, che vorrei regalarmi per il compleanno a marzo; Stoccolma, grazie ai voli low cost più vicina del previsto. Nel frattempo, mentre mi perdo tra siti e blog di viaggio per farmi ispirare, vi lascio un po' di foto di un viaggio di tre estati fa che consiglio proprio a tutti: la Spagna on the road. Ricordo soprattutto le sensazioni di quei bellissimi giorni: il sole sulla pelle, il gusto dei ghiaccioli alla fragola, la luce del mattino, il sapore del pane caldo a pranzo, le linee sinuose dei palazzi andalusi, i ritmi arabeggianti delle torri, i colori vividi delle piazze, il gusto del vino a cena, i riflessi dorati dei tramonti, l'estasi di fronte alla tipica arte, i cori discreti dei pellegrini in preghiera, le musiche ascoltate per le strade, la brezza leggera che solleva le gonne svolazzanti, l'odore del mare in lontananza....
Vi auguro di perdervi, almeno per una volta, in qualunque posto del mondo voi desideriate. Dopo, sarà bellissimo ritrovarsi.






























E voi avete un "buen retiro" dove schiarirvi le idee per essere pronte a ripartire?




27 commenti:

  1. Mi piace questo post: ogni parola è davvero sentita. Sono curiosa di sapere quale meta sceglierai! :)

    RispondiElimina
  2. Io ami viaggiare e amo ritornare. Le partenze profumano di aspettative, i rientri di ricordi e di malinconica bellezza! Bacio tesoro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i ritorni per me sono sempre velati di tristezza... ma sono inevitabili, altrimenti partire non sarebbe così bello!

      Elimina
  3. Espana, mi amor que llevo siempre en mi corazon...eheheheh!!
    Bellissimo il viaggio on the road...mi piacerebbe proprio farlo!! Dato che mi manca, mi piacerebbe fare un tour dell'Andalucia, ma dalle foto direi che Granada e Siviglia sono state già fatte...perchè non provi il Portogallo? O la Galicia? dicono siano posti spettacolari...io ci andrei anche domani! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. visti entrambi!! Il portogallo l'ho amato davvero tanto. Gli ho dedicato un post quest'estate ma tanto ci sarebbe ancora da dire...

      Elimina
  4. San Pietroburgo è una città che sogno di visitare anch'io, sai? :)

    Queste foto della Spagna sono bellissime: complimenti!

    Baci,
    Dressy Celeb

    RispondiElimina
  5. Condividiamo la pasione del viaggio...benissimo..io amo viaggiare e per la mia giovane età posso ritenermi fortunato per aver viaggiato tanto! :) San Pietroburgo è una città che voglio visitare al più presto!

    Bel blog, ti seguo...se vuoi passa da me :)

    Antonio C.

    M IS FOR MODE - Fashion Blog

    Facebook Page - Twitter

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie passo sicuramente da te! poter viaggiare è davvero una gran fortuna, apre la mente e il cuore

      Elimina
  6. Ciao arrivo qui per caso! Complimenti per il blog!
    Anche io sono stata a Parigi e a Venezia e ci vorrei tornare per poter portare a casa delle foto più belle!
    A Parigi poi ci ho proprio lasciato il cuore!
    Se ti va ci seguiamo a vicenda!
    Un abbraccio!
    Miky
    Passione Fotografica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certo che mi va, passo da te domani stesso!

      Elimina
  7. Grazie per il tuo commento sincero!
    Volevo chiederti un favore ricordo un tuo post su Berlino ma non lo trovo partirò a febbraio e volevo leggerlo. Grazie Marcella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. te l'ho scritto nei commenti. bacio

      Elimina
  8. Ciao Audrey,
    il viaggio per è un modo di cambiare e negli ultimi anni sono molto cambiata anche grazie alla persona che il destino ha messo sulla mia strada, la persona che ha deciso di fare un viaggio con me, quello della vita.
    Partire con una valigia leggera e tanta voglia di riempirla di ricordi.
    Guardare con occhi diversi anche lughi già visitati. San Pietroburgo è un posto dove il tempo ha deciso di fermarsi, Parigi l'amore è nell'aria e spero di tornarci presto.
    Venezia è l'ignoto, il magico il perdersi tra i calli e ponti, senza riferimento senza un attimo di sosta alla ricerca di un mister X che si nasconde dietro una maschera bianca e un mantello nero; dove il tempo ha deciso di fuggire e scorrere con altri ritmi.
    Vai parti non guardarti indietro, ogni viaggio ci rende più forti. Baci buona serata Alex

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bellissime parole come sempre. grazie di cuore. spero anch'io di trovare presto un compagno per il viaggio più importante...

      Elimina
  9. Anche io adoro i viaggi, soprattutto nei periodi un pò cosi.. bellissime foto!

    RispondiElimina
  10. Wow!Foto bellissime!

    stylecrossroad.blogspot.com

    RispondiElimina
  11. Mi piacciono i viaggi on the road, ne ho fatti molti, mi piace la sensazione di libertà che provoca. Le tue nuove mete sono gustose direi. E le immagine che ci regali sono una tentazione estiva da provare. Buona giornata cara

    RispondiElimina
  12. sì viaggiare on the road ti fa sentire magnificamente, non sai mai cosa troverai dietro il prossimo angolo....

    RispondiElimina
  13. favolose qst foto...sn stata in Spagna molti anni fa e nn vedo l'ora di tornarci...splendida :)

    RispondiElimina