martedì 25 ottobre 2011

ISTANBUL: SECOND DAY PART II






Il secondo giorno turco continua con un'immersione nei suoni, odori e colori del Bazar delle Spezie, che richiede davvero di perdersi per poterlo apprezzare. Zafferano, tè alla mela, cannella, frutta secca... il miscuglio di profumi è imperdibile. Una volta fuori, la passeggiata continua nel quartiere di Sultanahmet, dove nei pressi della Fontana dei Tedeschi ci imbattiamo in un concerto di musica tipica turca che regala non poche emozioni: è stupendo stare seduti lasciandosi coinvolgere dal ritmo e sbirciando sullo sfondo i minareti della Moschea Blu. Moschea che poco dopo visitiamo, l'avevo già vista ma ogni volta entrarci è una sensazione incredibile.  All'uscita, giusto un'occhiata ammirata all'esterno di Santa Sofia (che al momento saltiamo) e poi altre suggestioni grazie all'atmosfera magica della Cisterna della Basilica (Yerebatan): le luci che illuminano le colonne sospese sull'acqua regalano uno spettacolo unico. 
Usciamo verso le sei, quindi non avendo pranzato ci abbuffiamo di kebab e verdurine varie in un localino affacciato sulla strada e poi ricominciamo la lunga ma piacevole passeggiata verso l'ostello. Lungo la strada ammiriamo la città che si fa bella per la notte accendendo tutte le sue luci e scattiamo un sacco di foto. Non resta che trovare un posto carino per cena, a cui seguono diverse ore spensierate in un localino dove suonano musica dal vivo, dove conosciamo un simpatico ragazzo curdo e dove facciamo quasi l'alba chiacchierando e bevendo birra. Un'altra giornata perfetta in una città incantevole. 























































10 commenti:

  1. Credo che io alla cisterna mi sarei incantata per ore... se mai un giorno tornerò a Istanbul, ci devo andare sicuramente!

    RispondiElimina
  2. Che bei posti! Le tue belle foto sono così piene di colori!Ke buono il kebab!!!
    http://www.cheapandglamour.com/

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia la Turchia.
    Sfoglio sempre l'album con le foto che fecero i miei genitori quando andarono a visitare questa terra anni e anni fa e ogni volta rimango incantata dai colori di Istanbul, Ankara, Izmir e di tutti i paesini di cui non ricordo assolutamente il nome.
    Non vedo l'ora di poterci andare anche io!

    RispondiElimina
  4. Che bel posto! Giusto qualche settimana fa avevo visto in TV un documentario sulla Turchia che mi aveva messo una gran voglia di andarci...e questo tuo post me l'ha fatta tornare! Instanbul dev'essere veramente magica!

    Se ti va passa a trovarmi sul mio blog! Non ci sono foto di posti spettacolari...ma magari trovi lo stesso qualche post che ti interessa! ;-)
    http://www.modemoda.it/

    RispondiElimina
  5. Istanbul deve essere un posto meraviglioso *_* Mi piacciono molto le foto che hai fatto...soprattutto quelle dei mercatini! :)

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia!! Io prima o poi ci devo andare..
    E che voglia di viaggiare che ho :(
    Belle foto :D

    RispondiElimina
  7. Adoro queste foto! Adoro il tuo entusiasmo e adoro Istanbul!

    RispondiElimina
  8. che foto stupende!
    xoxo

    RispondiElimina